Incontro informativo: Il nuovo accordo UE-MERCOSUR

Mercoledì 11 settembre 2019 al Salone del Bergamasco  (via Garibaldi 4, Genova)

Ha avuto luogo l’incontro informativo “Il nuovo accordo UE-MERCOSUR. Conseguenze per le imprese e l’interscambio commerciale” con l’obiettivo di far di conoscere e discutere i contenuti dell’accordo e i successivi passaggi del suo iter in vista dell’entrata in vigore, grazie alla presenza di qualificati relatori tra i quali rappresentanti della Commissione Europea.

Invito

Di seguito l’intervento dell nostra Socia Maria Margarita Pagano Lloret :

Gentile Presidente, spett. Rappresentanti degli organismi diplomatico-consolari, Signori e Signore, è con grande piacere che porto alla loro attenzione il saluto del Colidolat (Coordinamento Ligure Donne Latinoamericane) al quale aderiscono oltre donne latinoamericane provenienti da vari paesi latinoamericani : Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Mexico, Paraguay (da dove io stessa provengo), Perù, Rca. Dominicana, Uruguay, Venezuela presenti a Genova ed in generale in Liguria le cui rispettive famiglie sono ormai stabilmente inserite nella nostra Regione.
Vorrei rivolgere un particolare ringraziamento alla Fondazione Casa America ed alla Camera di Commercio sempre pronta ad ospitare le nostre manifestazioni.
La notizia di questi giorni circa l’accordo politico/commerciale sottoscritto tra l’Unione Europea ed il Mercosur ha suscitato grande interesse nella nostra comunità latino-americana che vede in detto accordo il rafforzamento dell’interscambio tra la Regione latinoamericana e la Zona commerciale europea sia di natura economico-commerciale sia di natura culturale/familiare storicamente caratterizzanti i rapporti tra le due sponde dell’oceano atlantico.
Il nuovo accordo rappresenta indubbiamente uno stimolo allo sviluppo dell’interscambio commerciale tra le due Regioni con conseguente incremento delle rispettive produzioni agricole/industriali grazie anche alla riduzione/semplificazione delle relative barriere doganali.
Ne deriverà dunque un incremento generalizzato dei flussi commerciali tra le due zone con conseguenti benefici per entrambe le sponde dell’Atlantico : benefici a cui la nostra Genova potrà partecipare secondo la sua tradizione di centro marittimo-portuale rivolto anche alla citata zona latinoamericana.
Con questo spirito desidero rivolgere a codesta Assemblea il saluto più cordiale della mia associazione : il Coordinamento Ligure Donne Latinoamericane che vede nell’Accordo che oggi celebriamo il rafforzamento dei legami economico-industriali con l’America Latina, nostra partner storica alla quale da sempre ci legano storici interessi non solo economico-commerciali ma anche umani e familiari.
Intervento di Maria Margarita Pagano Lloret
Vice Presidente
del Colidolat – Coordinamento Ligure Donne Latinoamericane
Genova